Rimedi contro virus che criptano pc

Quando si utilizza il Pc bisogna fare attenzione a tutto perché basta davvero poco per imbattersi in virus pericolosissimi.

In particolare, è necessario avere un occhio di riguardo per i messaggi che arrivano sulla propria casella di posta elettronica. Sappiamo bene che, spesso, giungono e-mail indesiderate ma di solito queste vengono catalogate nella cartella Spam. Il problema è che questi messaggi molte volte approdano anche sulla posta in arrivo con gli utenti che, per sbaglio, fanno click per leggere il contenuto della mail e, purtroppo, cliccano anche sugli allegati. Ci sono dei virus che si diffondono proprio attraverso la posta elettronica e che prendono il nome di cryptolocker.

Un virus di questo tipo cripta i dati della vittima e chi lo mette in atto chiede al proprietario dei dati un pagamento per la decrittazione. In particolare, cryptolocker cripta i dati che si trovano all’interno del disco rigido, nella parte in cui si trova il sistema operativo e ne vieta il funzionamento. E’ a quel punto che perviene la richiesta di riscatto.

Molti utenti preferiscono pagare ed hanno già pagato ma la Polizia Postale consiglia di non cedere in alcun modo al ricatto. Per cercare di evitare un virus di questo tipo il primo consiglio è quello, ribadiamo, di fare moltissima attenzione ai messaggi di posta elettronica. L’utente viene spesso ingannato in quanto il mittente della mail sembra in apparenza affidabile. All’interno della mail ci sono i dati relativi ad un acquisto effettuato dall’utente stesso e, in allegato, una fattura. Se per sbaglio l’utente ha fatto click sul contenuto del messaggio il danno può ancora essere evitato.

Ciò che resta fondamentale è non aprire assolutamente il file presente in allegato. Si tratta, infatti, non di un documento di testo ma di un file eseguibile che si installa sulla memoria del Pc e che nel giro di qualche secondo o, al massimo, minuto verrà criptato dagli hacker. Per aumentare il livello di sicurezza del proprio personal computer è necessario installare un antivirus. L’importante è che questo antivirus sia aggiornato con la presenza delle chiavi di sicurezza. Potrebbe essere importante anche installare dei tool di sicurezza presenti sul web, potrebbero fare in modo di bloccare il virus prima che lo stesso cominci ad attivarsi e a danneggiare il computer. Se sul proprio computer si posseggono dati importanti diventa fondamentale effettuare una copia backup dei dati stessi. Bisogna, però, fare attenzione ad una cosa: la copia va possibilmente fatta su un supporto esterno altrimenti il virus potrebbe lo stesso appropriarsi dei dati. Non appena compare sulla schermata l’indiciazione del virus cryptolocker l’utente è chiamato a scollegare il dispositivo dalla rete. In tal modo, potranno essere almeno limitati i danni, nel senso che il virus cifrerà meno file.

Questo virus è nato solamente nel 2013 e, dunque, non tutti lo conoscono, specialmente quegli utenti che hanno meno esperienza nell’utilizzo del Pc e della rete. Virus del genere hanno già colpito sia in Italia che all’estero, arrivando addirittura a causare danni gravissimi ai server non soltanto di privati ma anche di aziende e di professionisti. In definitiva, è importante fare in modo che l’accesso all’indirizzo di posta elettronica sia sempre controllato e che, dunque, ci si informi su Internet o si contatti la Polizia Postale in caso di messaggi sospetti.

I Migliori antivirus a prezzi economici

Kaspersky Lab Internet Security 2015  Compra Ora Sottocosto

antivirus

Panda antivirus COMPRA ORA IN OFFERTA

panda-antvirus

Come difendersi da cryptolocker

  1. Installare un buon antivirus
  2. Non aprire email sospette
  3. Se il virus si è “insediato” bisogna rimuovere l’avvio automatico del virus con MSCONFIG da console o con altri tool per impedire che ad ogni accensione ricompaia il problema, una volta eliminato va cancellato poi il virus dal pc .
  4. Utilizzare software come malware anti malware per vedere che non ci siano virus in ascolto sul PC

Buon caccia al virus a tutti!

Rimedi contro virus che criptano pc
Vota l\'articolo grazie