Surface Pro 3, il nuovo tablet Microsoft

Riflettori puntati sull’ultimo arrivato in casa Microsoft: Surface Pro3.

Surface Pro 3 è molto più di un tablet, secondo quanto dichiarato da Panos Panay, responsabile Microsoft per Surface.  L’obiettivo è infatti quello di offrire le prestazioni di un notebook racchiuse nell’esile e snello corpo di un tablet. In fondo, perchè scegliere tra praticità e professionalità? Questa sembra essere la domanda a cui Microsoft ha provato a rispondere con Surface Pro 3, il  tablet che secondo le premesse della casa madre “può sostituire il vostro computer portatile”.

Come noi tutti sappiamo, uno dei vantaggi offerti dai tablet è senza dubbio quello di essere consultati con facilità, grazie anche alle ridotte dimensioni. A questo proposito, gli 800 grammi di Surface Pro 3 sembrano essere un buon compromesso soprattutto se paragonati al peso del suo predecessore. Rispetto a Surface Pro 2 infatti l’ultimo modello offre uno schermo più grande (12 pollici con risoluzione 2160×1440 pixel) e dimensioni maggiori ad un peso minore e con uno spessore di soli 7,6 millimetri.

Il tablet è dotato di un processore Intel Core di nuova generazione (Core i3 o Core i7 a seconda della configurazione) e di un sistema di raffreddamento a ventola particolarmente efficiente e più silenzioso rispetto ai precedenti.

Interesssanti migliorie sono state apportate anche al cavalletto, più flessibile e regolabile per nuove angolazioni, e alla cover con tastiera incorporata. Inoltre il tablet è dotato anche di una penna, utilizzabile per la scrittura diretta sullo schermo, che si rivela particolarmente utile per l’utilizzo di una particolare versione di Photoshop per Windows ottimizzata per l’interazione con il touchscreen.

Surface Pro 3, il nuovo tablet Microsoft
Vota l\'articolo grazie

Leave a Reply