La nuova sfida Philips: lampadine smart e tecnologia IBeacon

Un personal shopper a portata di smartphone, in grado di guidarci tra le corsie del nostro supermercato di fiducia suggerendoci offerte, consigliandoci prodotti e tanto altro.

Il progetto, firmato Philips, è al momento in fase di test in una catena di supermercati tedesca e sfrutta una tecnologia simile a quella già presentata da Apple con IBeacon per creare un sistema di illuminazione intelligente, in grado di mettere in comunicazione le lampadine con lo smartphone del cliente tramite un’apposita app.

Queste speciali lampadine infatti  non solo illuminano il negozio, ma sono in grado di trasmettere la propria posizione, insieme a molte altre informazioni, al device del cliente. I visitatori avranno così a portata di display  una dettagliata mappa del negozio e potranno consultare direttamente sul proprio smartphone informazioni sui prodotti,  sulla loro dislocazione tra gli scaffali del supermercato ed essere addirittura guidati verso di essi. Le informazioni veicolate tramite le lampadine smart inoltre permetteranno ai clienti di essere aggiornati sulle promozioni di loro potenziale interesse o ricevere suggerimenti e ricette aventi come ingredienti principali proprio quelli ricercati.

Certo questo bombardamento di informazioni potrà anche non essere la soluzione ideale quando si hanno i minuti contati e la spesa al supermercato diventa una lotta contro il tempo, ma questo progetto potrebbe diventare uno strumento particolarmente efficace per la fidelizzazione dei clienti, ai quali verrebbe offerto un servizio personalizzato ai massimi livelli.

Riusciranno le lampadine smart ad uscire dai confini della sperimentazione per invadere i supermercati di tutta Europa? Staremo a vedere.

La nuova sfida Philips: lampadine smart e tecnologia IBeacon
Vota l\'articolo grazie

Leave a Reply