UNIPRadio, la prima web radio ufficiosa dell’Università di Parma

UNIPRadio, la prima web radio ufficiosa dell’Università di Parma

UNIPRadio
UNIPRadio

Il 10 aprile sarà on air UNIPRadio, la prima web radio dell’Università di Parma, ideata e realizzata dagli studenti del Master in Web Communication e Social Media per giornalisti e comunicatori in collaborazione con Fabrizio Iamundo di Twittamidinotte. Le web radio hanno un notevole vantaggio: sono globali, perciò risultano accessibili con qualsiasi strumento in grado di accedere in rete e in qualsiasi parte del mondo. Le emittenti radiofoniche trasmettono in forma digitale, dal vivo o in differita, attraverso un server.

Pensata da e per gli studenti, UNIPRadio si offre come strumento di informazione ma anche di approfondimento: nel corso delle trasmissioni si spazierà da argomenti di attualità a tematiche culturali, fino alle problematiche legate alla vita degli studenti, con particolare attenzione ai tanti “fuori sede” che frequentano l’Università di Parma, il tutto senza rinunciare ad un ampio spazio musicale. La trasmissione pilota andrà in onda il 10 aprile, dalle 14 alle 16, in diretta su Spreaker e vedrà la partecipazione della scrittrice Lia Celi e di Giorgio Triani, coordinatore del master. Inoltre un’intervista esclusiva a Gianluca Mantelli, studente del master e autore del romanzo Guerrillia Plantation, appena uscito in libreria.

La radio nasce nell’ambito del laboratorio Web radio e podcast tenuto da Fabrizio Iamundo, creatore di Twittamidinotte, fortunata esperienza di social radio, che in poco tempo ha raggiunto quasi 20 mila follower su Twitter. Il progetto si configura come un laboratorio creativo, in cui si sommano e si integrano le diverse competenze dei 19 masteristi. Giunto alla seconda edizione, il master mira infatti a formare giornalisti e comunicatori capaci di produrre informazione ad alto livello tecnologico, cercando di sfruttare le logiche più nuove e rivoluzionarie della comunicazione e delle relazioni in rete, con particolare attenzione ai social media e alle nuove applicazioni mobili. In questo scenario, un grande potenziale è offerto dalle web radio, un canale comunicativo estremamente efficace che offre nuove modalità di fruizione e di interazione degli ascoltatori attraverso l’uso combinato dei social. Con Facebook e Twitter anche il pubblico di UNIPRadio potrà commentare e interagire con lo studio, diventando protagonista della trasmissione. Tutte le informazioni di dettaglio sulla trasmissione sono disponibili seguendo l’account twitter della radio (@uniPRadio) e la pagina facebook.

UNIPRadio, la prima web radio ufficiosa dell’Università di Parma
Vota l\'articolo grazie